In questo articolo vi proponiamo l'intervista che lo staff. di Anfedipol ha realizzato all’Onorevole Manfredi Potenti.

L'On. Manfredi Potenti, del gruppo lega Nord è componente della commissione Giustizia nonché Segretario della Commissione speciale d’inchiesta, in sede bicamerale, sugli Ecoreati.


Di seguito l'intervista per esteso:

  • Onorevole, conosce la questione relativa ai Commissari del Ruolo Esaurimento della Polizia di stato?

Certo, si tratta degli ispettori della Polizia di Stato che a differenza del personale del resto del Comparto, non hanno mai avuto il ruolo Direttivo speciale. Ho seguito le loro vicissitudini attraverso le battaglie condotte dal Presidente Barrella.

Nella scorsa legislatura, non ero parlamentare ma attraverso la lega, nell’ambito dei pareri delle commissioni sul riordino del 2017, alla fine riuscimmo a far passare al Senato il parere che prevedeva il riconoscimento  della qualifica di Commissario Capo al termine del corso. Purtroppo, il Governo dell’epoca non tanto diverso da quello attuale, non tenne conto di tale richiesta.

Nel periodo in cui la Lega è stata al governo in questa legislatura, al fine di correggere le storture del riordino, siamo riusciti a far passare una norma che avrebbe dovuto incidere sul riordino con dei correttivi e per questo erano stati previsti ulteriori stanziamenti.

Purtroppo siamo tornati all’opposizione ed i soldi sono stati poi utilizzati lasciando fuori dai correttivi, ancora una volta, le vostre legittime aspettative.


  • Ma adesso senza uno specifico percorso normativo che poteva essere il riordino o i suoi correttivi, come crede sia possibile poter rimediare?

Attraverso uno specifico provvedimento normativo che potrà avvalersi della forza derivante da tutti i lavori presenti in Parlamento. Attraverso una seria attività che raccolga tutto quanto è stato scritto in vostro favore, buon senso vorrebbe che, tutti i gruppi parlamentari, partendo da quegli atti, propongano la risoluzione delle vostre aspettative, attraverso una specifica attività legislativa.


  • Grazie Onorevole, come pensa di poter aiutare questo personale, in pratica come pensa di muoversi?

Oltre a me, so che nella Lega, hanno lavorato per la risoluzione del vostro annoso problema, altri colleghi, del Senato e della Camera, comunque, siccome abbiamo già avuto modo di collaborare insieme, già da subito ho in mente di contattare atri due giovani parlamentari come me, si tratta dell’Onorevole Molteni, già sottosegretario agli interni e del collega Tonelli che sapete essere un Poliziotto che è stato relatore nelle specifiche commissioni quando eravamo maggioranza.

Con questi colleghi ed in particolare con Anfedipol, sarà necessario elaborare un percorso normativo per cercare di giungere in modo rapido ad una norma che preveda la Promozione a Commissario capo al termine del corso per i funzionari del 1° ciclo e della riduzione dello stesso periodo per quelli del secondo.

Certo tutto questo potrà essere più semplice ed agevolato se riusciremo ad andare al voto e se dal voto riusciremo ad ottenere la fiducia degli Italiani per diventare i componenti del prossimo Governo.


Grazie ancora all’Onorevole Manfredi POTENTI per essere stato vicino a questo personale e per credere ancora in questa battaglia da sempre definita di assoluta giustizia.