Diramato il comunicato di FSP sulla riorganizzazione posti funzione dirigente superiore e primo dirigente, vi lasciamo al commento del presidente di ANFEDIPOL dr. Gaetano Barrella e vi alleghiamo il documento rilasciato da FSP per esteso. Cogliamo l’occasione, riprendendo anche l’invito di Barrella, ad utilizzare la chat di Agorà, disponibile sul portale (anche cliccando QUI oppure su smartphone nel menu in alto a sinistra e su pc nella barra di navigazione nella parte in alto dello schermo) per qualsiasi commento, dubbio o richiesta.

 

A seguito della bozza sulle funzioni delle qualifiche dirigenziali, Anfedipol, con la FSP, hanno riscontrato le criticità di cui al documento che si allega.

Merita precisare che la casta, a nostro parere, spinge per accaparrarsi quante più posizioni possibili senza nemmeno avere i numeri (a regime) per poterli poi coprire.

Questo atteggiamento che auspichiamo non si realizzi, comporterebbe come conseguenza, che gli uffici che vorrebbero trasformare di competenza dirigenziale, saranno poi inevitabilmente coperti da direttivi che si troverebbero a ricoprire l’incarico con gruppo firma Facenti funzione.

E’ naturale che la nostra battaglia sarà quella di pretendere che gli uffici dirigenziali, dovranno essere solo quelli corrispondenti alle posizioni dirigenziali che la legge ha previsto a regime.

 

Per eventuali ulteriori chiarimenti e/o proposte, vi prego intervenire in Agorà