Vi alleghiamo la Lettera di commento del presidente Anfedipol, dr. Gaetano Barrella sulla Corte costituzionale.